Sportello Unico Attivit Produttive (SUAP)

COMPETENZE
  • Assunzione atti amministrativi di competenza del settore
  • Gestione pratiche SUAP, connesse e non ad attività di edilizia
  • Ricezione richieste/rilascio dei provvedimenti autorizzativi e SCIA inerenti le attività produttive, commercio fisso ed ambulante, artigianato, pubblici esercizi, attività di trattenimento, sagre,  strutture ricettive, agenzie d’affari, distributori carburanti, ascensori, circoli privati, attività disciplinate dal T.U.L.P.S.
  • Gestione ed organizzazione di fiere e mercati
  • Rilascio, revisione e revoca della patente di abilitazione all'impiego dei gas tossici
  • Ricezione richieste e rilascio autorizzazioni per occupazioni suolo pubblico mercati, fiere, spettacolo viaggiante ed altre occupazioni permanenti
  • Ricezione SCIA spettacolo viaggiante
  • Trasporto con taxi e noleggio con conducente

SUAP ON LINE
Il D.P.R. 7 settembre 2010 n. 160 “Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo sportello unico per le attività' produttive” individua lo Sportello Unico Attività Produttive – SUAP – quale unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi, e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, nonché cessazione o riattivazione delle suddette attività, ivi compresi quelli di cui al Decreto Legislativo 26 marzo 2010, n. 59.
 

TRASMISSIONE DI DOMANDE - DICHIARAZIONI - SEGNALAZIONI - COMUNICAZIONI
Il suddetto Regolamento prevede che la presentazione delle domande, delle dichiarazioni, delle segnalazioni e delle comunicazioni concernenti le attività produttive ed i relativi elaborati tecnici e allegati siano presentati esclusivamente in modalità telematica.  
Dal 14 dicembre 2017 è operativa la piattaforma regionale SuapER - Accesso Unitario per i procedimenti da trasmettere allo Sportello Unico Attività Produttive che consente a imprese e professionisti di generare dinamicamente, compilare e spedire le pratiche in modalità telematica. Solamente in caso di malfunzionamento o inattività della piattaforma è possibile la trasmissione tramite PEC – Posta Elettronica Certificata.
La piattaforma SuapER permette un doppio percorso di navigazione:
  • senza autentificazione - L'utente non autenticato può consultare la modulistica rispondente alle proprie necessità che viene generata dal sistema e che può essere scaricata sul proprio P.C. esclusivamente a titolo informativo mediante la funzionalità “Scarica modulo in bianco”.
  • con autenticazione - L’utente autenticato, previa registrazione e riconoscimento dal sistema regionale FedERa, o in possesso di Smartcard CNS o CIE, può compilare la pratica e inviarla online dopo averla firmata digitalmente. L'invio è valido agli effetti di legge.
Per la trasmissione delle pratiche tramite la piattaforma SuapER è necessario: Nel caso in cui la trasmissione avvenga tramite intermediari, professionisti e Associazioni di Categoria, questi devono essere accreditati al sistema “FedERa” previa registrazione.
Il soggetto intermediario che accede alla piattaforma SuapER per conto di uno o più assistiti, necessita di una sola coppia di nome utente/password; con queste chiavi di accesso può operare per tutti i propri assistiti, ricevendo ogni volta una procura speciale per la presentazione della pratica online.
L’intermediario deve:
  • firmare digitalmente la modulistica PDF generata dal sistema;
  • scannerizzare il documento di procura speciale firmato dal titolare/legale rappresentante dell’impresa;
  • sottoscrivere con firma digitale il documento di procura e allegarlo alla pratica online;
  • allegare alla pratica i documenti a firma dei progettisti e gli allegati richiesti ai fini della completezza di ciascuna istanza/segnalazione, firmati dal titolare o legale rappresentante dell’impresa.

PROCEDIMENTI NON DISPONIBILI SULLA PIATTAFORMA SuapER
I procedimenti non disponibili sulla piattaforma telematica SuapER, possono essere inviati tramite PEC – Posta Elettronica Certificata -  all'indirizzo comune.poggiorenatico@cert.comune.poggiorenatico.fe.it


FIRMA DIGITALE
Per poter presentare una pratica online occorre firmare digitalmente la modulistica. I dispositivi per la firma digitale vengono rilasciati da “enti certificatori”. Tra i più importanti si segnalano: la Camera di Commercio, Aruba Poste Italiane , InfoCert , ecc.


ASSOLVIMENTO DELL’IMPOSTA DI BOLLO IN MODO VIRTUALE    
Il Comune di Poggio Renatico dispone di autorizzazione rilasciata dall’Agenzia delle Entrate di Ferrara per l’assolvimento dell’imposta di bollo in modo virtuale. Il rimborso dell’imposta sia per la domanda che per l’autorizzazione può essere effettuato mediante :
  • bollettino di c/c postale n.  15014442  intestato a Comune di Poggio Renatico – Servizio Tesoreria;
  • bonifico bancario a favore del Comune di   Poggio Renatico- IBAN - IT 70 L 06115 67310 000 000 325 351 presso la Cassa di Risparmio di Cento filiale di Poggio Renatico (FE).
 
DIRITTI DI SEGRETERIA E RIMBORSI SPESE PER ATTI RICHIESTI O DESTINATI A PRIVATI 
Il pagamento dei diritti e rimborso spese a favore del Comune per richiesta di atti, il cui importo è stabilito nella Deliberazione di Giunta Comunale n. 87 del 26/09/2017, può essere effettuato tramite:
  • bollettino di C.C. postale C.C. postale 15014442, intestato a: Comune di Poggio Renatico – Servizio Tesoreria, causale: diritti di segreteria per “tipologia pratica”,
  • Bonifico Bancario Ordinario al seguente Conto Corrente Bancario - IBAN - IT 70 L 06115 67310 000000325351 – CASSA RISPARMIO CENTO AG. Poggio Renatico intestato a: Comune di Poggio Renatico – Servizio Tesoreria, con sede in Via Roma 15, causale: diritti di segreteria per “tipologia pratica”.
 

Da SuapER ad Accesso Unitario  - PASSAGGIO DAL 12 DICEMBRE 2018
In data 12 dicembre 2018 è avvenuto il passaggio ad Accesso Unitario.
 
 


MODULISTICA
torna all'inizio del contenuto